Alimentazione e dintorni

Forum di informazione su Sovrappeso, Disturbi Alimentari e Alimentazione
 
IndiceCercaRegistratiAccedi

Condividi
 

 Sport, migliora l'appetito saziando più in fretta

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Virgilio
Admin
Virgilio

Messaggi : 214
Data d'iscrizione : 14.11.09

Sport, migliora l'appetito saziando più in fretta Empty
MessaggioTitolo: Sport, migliora l'appetito saziando più in fretta   Sport, migliora l'appetito saziando più in fretta Icon_minitime04.02.10 18:51

In un numero del "Time" di quest'estate era apparso un articolo secondo cui fare sport è si vantaggioso in termini di salute, ma non lo è per dimagrire. Il motivo risiederebbe nel fatto che dopo l'attività sportiva, solitamente, abbiamo molta fame; quindi le calorie bruciate durante gli esercizi vengono subito recuperate. La notizia, naturalmente, ha fatto grande scalpore.

Ma possiamo fidarci dell'articolo pubblicato dal "Time"? Alla domanda risponde una revisione pubblicata su "International Journal of Obesity".

Ebbene, stando alla revisione, l'articolo sopraccitato ha in sé un po' di vero, ma anche del falso. Ma questo si poteva già immaginare. In effetti, contro gli studi che hanno dato vita all'articolo, vi sarebbe una gran mole di altri studi a favore dello sport e di quanto questo determini un maggiore controllo sull'appetito. Sarebbe anzi provato che un individuo avente una vita sedentaria, nel momento in cui comincia un'attività sportiva, riesce, spesso, a dominare meglio il senso della fame.

E' molto probabile che a determinare questo maggior controllo sia il fatto che lo stesso movimento faciliti il subentrare del senso di sazietà. Oltre a ciò si deve comunque parlare anche del fattore tempo. E' evidente che un'attività fisica, per quanto intensa, protratta per breve durata non porta alcun beneficio in termini calorici. Se invece l'esercizio è sia intenso che protratto per lunghi periodi di tempo, prendiamo ad esempio anche sport stagionali come ciclismo e corsa, l'individuo può addirittura raggiungere quello stadio comunemente definito "anoressia da sport".

Ed ecco invece una notizia che potrebbe scoraggiare una categoria: l'effetto dimagrante ottenuto con lo sport, sarebbe minore per le donne. Ma come è possibile, direte voi? La risposta la ritroviamo nell'atavico ruolo di possibile madre che è prettamente femminile. Cosa significa: l'organismo femminile attua determinati meccanismi proprio al fine di mantenere un determinato volume di grasso corporeo. Per la donna, nonché possibile futura madre, è infatti estremamente importante conservare un determinato numero di riserve, espressi in termini di grassi.

Questo naturalmente non significa che le donne devono tendere a diventare obese. L'esercizio fisico può comunque essere utile. Vi sono studi che asseriscono che se una donna è seriamente preoccupata per il suo peso corporeo, le calorie che questa brucia attraverso attività sportive, non vengono in alcun modo compensate dall'aumento calorico.

Bisogna anche calcolare l'individualità di ogni persona. Si è infatti osservato che persone sovrappeso o obese aventi iniziato un'attività sportiva con un programma specifico atto a far perdere un numero di calorie proporzionato ai grassi di troppo; in alcuni casi ottenevano vantaggi anche maggiori delle previsioni, ma in altri casi la diminuzione di peso non si verificava. Ciò avveniva in quanto chi non perdeva peso, causa l'aumento di appetito, finiva col favorire cibi molto grassi e ad evitare la frutta e la verdura.

Insomma, dire che l'esercizio fisico non serva a far perdere peso può essere un'affermazione sia esatta che inesatta, a dipendenza soprattutto dell'individuo e di come questo affronta lo sport in concomitanza alle sue abitudini di vita. Insomma, oltre a fare sport, il quale comunque previene l'obesità se fatto prima che la stessa si manifesti, dovremmo anche concentrarci nel controllare la nostra alimentazione e, nel caso serva, escogitare strategie atte a frenare il senso della fame.

A darci ulteriori chiarimenti è Maurizio Casasco, Presidente della Federazione medico sportiva italiana, il quale ci spiega che l'attività motoria è essenziale al fine di dimagrire bene, in quanto consente la perdita della massa grassa conservando la massa magra; ma l'esercizio fisico dovrebbe essere personalizzato per ogni individuo. Bisogna infatti tenere in conto la capacità funzionale e lo stato di salute della persona che vorrebbe iniziare una determinata disciplina sportiva.

Marcello Faina, Direttore del Dipartimento di Scienza dello Sport del Coni, ci dice che il consumo energetico non va semplicemente, come molti potrebbero pensare, di pari passo col tipo di attività fisica. E' infatti indispensabile tenere a mente fattori quali la composizione corporea ed il peso specifico.

Partendo da questo ragionamento, continua Faina, risulta logico che le attività che richiedono di sollevare il corpo (ad es. la corsa, la rampicata, il semplice passeggiare in montagna,...) permettono una spesa energetica maggiore a chi pesa di più. Ma l'attività migliore in assoluto, praticamente non esiste. No, lo sport non può nemmeno ridursi a questo; ovvero a sceglierlo in base al consumo calorico promesso. Perché lo sport sia efficace, deve essere continuo. Ed è da questa affermazione che risulta chiaro che lo sport migliore è quello che ci piace davvero, quello che portiamo avanti con gioia, che per noi non è un peso fare. Bisogna naturalmente tenere anche conto delle proprie condizioni fisiche, vi possono infatti essere sport che per quanto ci piacciano, non possiamo svolgere.

Ad ogni modo, nello sport non possiamo limitarci a parlare di perdita di peso. Nel fare sport, quello che veramente conta è il giro-vita, che non ha niente a che vedere col peso corporeo specifico (gli stessi muscoli che possiamo sviluppare attraverso determinate attività fisiche portano un aumento di peso, ciò però non significa che la persona in questione sia grassa).

In conclusione possiamo comunque dire che un'attività sportiva, soprattutto per coloro che svolgono una vita molto sedentaria, è fondamentale; se non per migliorare la nostra forma fisica, lo è sicuramente per migliorare la nostra vita, arrivando anche a diminuire lo stress.
Torna in alto Andare in basso
https://alimentazioneedintor.forumattivo.com
 
Sport, migliora l'appetito saziando più in fretta
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Alimentazione e dintorni :: Alimentazione e Salute :: Alimentazione e sport-
Vai verso: